La terapia di coppia online è un tema che negli ultimi due anni è diventato estremamente importante, utile e discusso. Abbiamo affrontato l’argomento anche in altri articoli e video, qui proponiamo un riassunto dei pro e dei contro rispetto l’effettuare una terapia di coppia online.

La terapia online, in generale, è bene specificare non è  il “feticcio” della terapia in presenza, funziona infatti con delle regole proprie e non è la mera replica della terapia in presenza mediata esclusivamente da un monitor.  La terapia online, in generale, sia individuale che di coppia si basa su dinamiche differenti, regole diverse, così come setting diversi. Ciò che cambia è anche l’aspetto non verbale, rispetto la terapia in presenza, poiché attraverso un monitor alcune informazioni vengono perse a guadagno invece di altri aspetti.

E’ quindi bene innanzitutto sottolineare che la terapia online non è una terapia di serie b, è altrettanto efficace purché si sia consapevoli che funziona attraverso regole differenti.  Un aspetto che si guadagna attraverso la terapia online è, per esempio, il cambiare spesso d’ambientazione in cui il paziente svolge i colloqui: per il terapeuta l’ambiente in cui il paziente svolge il colloquio è spesso molto informativo. I pazienti infatti svolgono un colloquio in camera da letto, un colloquio al parco, un colloquio dalla macchina; questi cambiamenti offrono al terapeuta numerosi spunti di riflessione.

Quali sono gli aspetti importanti su cui prestare attenzione per effettuare una terapia di coppia?

Innanzitutto è bene che la coppia sia nella stessa stanza davanti alla stessa webcam, perché se si sta effettuando una terapia di coppia è come se si fosse nello stesso studio. Qualora i componenti della coppia effettuino i colloquio da due parti del mondo differenti si inserisce una variabile di rischio poiché il terapeuta perde le informazioni derivanti dalle dinamiche di coppia che inevitabilmente emergono quando la stessa è nella medesima stanza.   Ovviamente in merito a questo tema si possono effettuare molti ragionamenti, per esempio, se la coppia non convive, è bene effettuare la terapia dalla stessa stanza oppure è utile utilizzare due luoghi differenti?

Un possibile contro che traiamo dal ragionamento appena esposto è il rischio che si corre qualora la coppia e il terapeuta non padroneggi bene il mezzo tecnologico e i meccanismi della terapia di coppia, si rischia infatti di perdersi nei meandri del sistema e delle variabili da considerare. Variabili che, se ben valutate e trattate, possono diventare elementi fondamentali del percorso terapeutico.

Un altro aspetto da tenere ben presente in merito alla terapia di coppia online è la richiesta, in termini di spesa cognitiva, che la terapia di coppia online richiede. La terapia di coppia, più della terapia individuale, richiede più presenza, concentrazione, ragionamento, sia per la coppia che per il terapeuta. In tal senso, effettuarla online, richiede un’ulteriore sforzo, in particolare modo rispetto l’interazione a tre che la terapia di coppia richiede.

Rispetto questi elementi di svantaggio possiamo naturalmente sottolineare come la terapia di coppia può mettere in contatto persone separate da molti kilometri, quindi permette al paziente di entrare in contatto con il professionista scelto, indipendentemente dalla sua ubicazione. Un ulteriore vantaggio sottolineabile rispetto la terapia online, in generale, non solo quella di coppia, è il vantaggio temporale che essa permette di avere: si evitano infatti i tempi di trasferimento, variabile che spesso influisce negativamente sulla prosecuzione a lungo termine del percorso.

 

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.

Nome*
Nome Completo*
Email*
Telefono*
Messaggio*
Sede*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Partners

Contattami