Covid-19: l’impatto sulle relazioni

Quali sono gli aspetti relazionali implicati nella situazione che stiamo vivendo? Siamo in balia di una forza microscopica che ha l’arroganza di decidere delle nostre vite e che ci costringe a cambiare il modo di stare insieme e il modo di relazionarci, di esprimere vicinanza, di prenderci cura di noi stessi.  Voglio oggi raccontarvi una breve storia che secondo me è molto rappresentativa di ciò che stiamo vivendo oggi e di ciò che è necessario fare.

C’erano una volta due porco spini che non riuscivano a trovare rifugio per l’inverno quindi decisero di scaldarsi reciprocamente con i propri corpi avvicinandosi e coccolandosi. Tuttavia iniziarono reciprocamente a pungersi con gli aculei quindi dovettero lavorare per trovare una nuova organizzazione, dovettero fare delle prove, dei tentativi e degli errori sino ad arrivare a trovare l’incastro perfetto. Dovettero lavorare per trovare l’incastro perfetto quindi essere sufficientemente vicini da godere del calore dell’altro e sufficientemente lontani da non pungersi con gli aculei.

Di fatto il Coronavirus ci sta facendo nascere degli aculei nuovi fatti di paura per la propria vita e quella dei nostri cari, paura per la condizione sociale ed economica, paura per l’incertezza rispetto cosa accadrà in futuro e come ne usciremo.

Come i porcospini anche noi dobbiamo trovare nuove forme di vicinanza, nuovi modi per prenderci cura di noi stessi, nuovi modi di entrare in relazione e comunicare con gli altri. Dobbiamo trovare nuovi equilibri, nuove forme di essere umani.

 

Dr. Matteo Radavelli: Ciao, sono il Dr. Matteo Radavelli, Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale. Mi sono laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l'Università degli studi di Milano Bicocca e specializzato in psicoterapia allo European Institute of Systemic-relational Therapies (E.I.S.T.). Ho lavorato per il Cassel Hospital di Richmond (Londra) e per l'Ospedale Maggiore Sant'Anna di Como come consulente psicologo, per il quale ho gestito il servizio "Stai Bene col Tuo Lavoro", rivolto ad imprenditori e dipendenti che hanno sviluppato una difficoltà psicologica connessa a problemi lavorativi ed economici. Attualmente dirigo e supervisiono 6 centri di psicologia e psicoterapia: Arcore, Monza, Seregno e Agrate Brianza (provincia di Monza e Brianza), Como e Merate (provincia di Lecco). Nel mio lavoro mi rivolgo ad individui, coppie e famiglie che attraversano un momento di difficoltà, partendo dal presupposto che il disagio non va considerato come esclusivamente interno all'individuo, ma come parte del sistema di relazioni in cui vive. Questa modalità consente di evidenziare i vincoli che mantengono la difficoltà e favorisce la loro rinegoziazione e superamento. Il metodo da me utilizzato è particolarmente utile in situazioni di ansia, problemi relazionali e problemi sessuali. Insieme dedicheremo i primissimi incontri ad approfondire il problema, costruendo la strada verso il cambiamento desiderato.
Articoli recenti