Tradimento Seriale

 
Il tradimento seriale è un insieme di tradimenti presenti continui e costanti agiti indipendentemente dalla relazione che si sta vivendo, è un’azione portata avanti anche con partner diversi indipendentemente dalla presenza della relazione o dalla tipologia di relazione.

Alcune caratteristiche sono legate alla tipologia di partner, i traditori seriali difficilmente mettono in atto delle relazioni parallele vere e proprie, più frequentemente sono relazioni sul versante seriale. Il traditore seriale cerca il rapporto sessuale fuori dalla relazione, a volte condisce questo con un flirt ma non diventa quasi mai una relazione parallela.

Le opzioni che spiegano il tradimento seriale appartengono a due categorie: la monade e i tradimenti legati alla libertà. Le differenze sono sostanziali, la monade è coleilui che tradisce indipendentemente dal partner perché con questo non è mai entratoa in relazione, sta in coppia in funzione dell’ottenimento del soddisfacimento dei propri bisogni attraverso l’altro. Il tradimento in questo caso (se diventa seriale) è legato ad un egoismo, ad un bisogno proprio individuale al quale non si è disposti a rinunciare, nonostante la presenza del partner ufficiale. Il tradimento è un bisogno individuale.

Il tradimento di libertà è legato a quelle situazioni in cui una persona sentendosi costretta, chiusa, incarcerata, soffocata all’interno della relazione ufficiale scappa, si prende una boccata d’ossigeno in maniera individuale, non necessariamente legato alla coppia. La coppia spesso funziona, è il partner che fatica a stare nella coppia stessa, questo cerca quindi fuori dalla coppia delle affermazioni della propria indipendenza ed efficacia. Un tradimento di questo tipo tendenzialmente alimenta e aumenta l’amore provato per il partner ufficiale.

Ciò che accomuna queste due categorie è il bisogno di affermazione individuale, qualora la coppia sia affiatata il tradimento seriale è più legato al bisogno di rompere la gabbia, se la coppia invece è sorretta solo da uno dei due partner potrebbe essere più connesso alla monade.

Dr. Matteo Radavelli: Ciao, sono il Dr. Matteo Radavelli, Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale. Mi sono laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l'Università degli studi di Milano Bicocca e specializzato in psicoterapia allo European Institute of Systemic-relational Therapies (E.I.S.T.). Ho lavorato per il Cassel Hospital di Richmond (Londra) e per l'Ospedale Maggiore Sant'Anna di Como come consulente psicologo, per il quale ho gestito il servizio "Stai Bene col Tuo Lavoro", rivolto ad imprenditori e dipendenti che hanno sviluppato una difficoltà psicologica connessa a problemi lavorativi ed economici. Attualmente dirigo e supervisiono 6 centri di psicologia e psicoterapia: Arcore, Monza, Seregno e Agrate Brianza (provincia di Monza e Brianza), Como e Merate (provincia di Lecco). Nel mio lavoro mi rivolgo ad individui, coppie e famiglie che attraversano un momento di difficoltà, partendo dal presupposto che il disagio non va considerato come esclusivamente interno all'individuo, ma come parte del sistema di relazioni in cui vive. Questa modalità consente di evidenziare i vincoli che mantengono la difficoltà e favorisce la loro rinegoziazione e superamento. Il metodo da me utilizzato è particolarmente utile in situazioni di ansia, problemi relazionali e problemi sessuali. Insieme dedicheremo i primissimi incontri ad approfondire il problema, costruendo la strada verso il cambiamento desiderato.
Articoli recenti