Esiste l’amore a prima vista?

“Dottore ma esiste l’amore a prima vista?” 

Esiste sicuramente l’innamoramento a prima vista, l’amore a prima vista, ahimè, non esiste poiché si parte sempre da una confusione iniziale, emozioni intense, come se si fosse drogati: è innamoramento. 

Ci sono una serie di sensi di cui siamo consci, come la vista, ed una serie di sensi di cui siamo meno consapevoli. Quando incontriamo qualcuno che fa nascere in noi quelle sensazioni forti, attiva in noi qualcosa, attraverso quei sensi, che ci fa pensare: quella persona corrisponde a chi vorremmo a fianco.

Quando ci si trova in uno tsunami emotivo che apparentemente è amore a prima vista di fatto non è amore ma innamoramento e avviene perché la persona conosciuta corrisponde esattamente a ciò che desidereremmo a fianco. 

In quel momento ci chiediamo, siamo aperti, inoltre, a valutare come si con-pongono le persone vicine a noi con i nostri bisogni e desideri.

Attenzione è solo attraverso il comporsi di questi due aspetti che è possibile provare l’innamoramento a prima vista!

Dr. Matteo Radavelli: Ciao, sono il Dr. Matteo Radavelli, Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale. Mi sono laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l'Università degli studi di Milano Bicocca e specializzato in psicoterapia allo European Institute of Systemic-relational Therapies (E.I.S.T.). Ho lavorato per il Cassel Hospital di Richmond (Londra) e per l'Ospedale Maggiore Sant'Anna di Como come consulente psicologo, per il quale ho gestito il servizio "Stai Bene col Tuo Lavoro", rivolto ad imprenditori e dipendenti che hanno sviluppato una difficoltà psicologica connessa a problemi lavorativi ed economici. Attualmente dirigo e supervisiono 6 centri di psicologia e psicoterapia: Arcore, Monza, Seregno e Agrate Brianza (provincia di Monza e Brianza), Como e Merate (provincia di Lecco). Nel mio lavoro mi rivolgo ad individui, coppie e famiglie che attraversano un momento di difficoltà, partendo dal presupposto che il disagio non va considerato come esclusivamente interno all'individuo, ma come parte del sistema di relazioni in cui vive. Questa modalità consente di evidenziare i vincoli che mantengono la difficoltà e favorisce la loro rinegoziazione e superamento. Il metodo da me utilizzato è particolarmente utile in situazioni di ansia, problemi relazionali e problemi sessuali. Insieme dedicheremo i primissimi incontri ad approfondire il problema, costruendo la strada verso il cambiamento desiderato.
Articoli recenti