Come avere una sessualità di coppia appagante

Parliamo di sessualità e di coppia, come viverla in maniera sana e appagane e al tempo stesso come far sì che poi questa non venga progressivamente persa. Il tema sessuale interessa a chiunque, sia alle coppie che ai terapeuti che lavorano con le coppie. Generalmente i problemi sono due: il primo è che non si lavora abbastanza per la costituzione fattiva quindi concreta di una vita sessuale condivisa e appagante. Il secondo problema è che non la si coltiva, si smette di parlarne.

Il primo aspetto riguarda soprattutto le coppie giovani, le coppie all’inizio, le quali non ragionano su qual è la loro modalità sessuale, quali sono gli interessi, non si condivide cosa piace e non piace, che cosa potrebbe far piacere e non. Non si parla di sessualità perché si ha pura di essere respinti, si ha paura di essere rifiutati e urtare la sensibilità dell’altro. Si pensa che non se ne possa parlare quindi ci si limita a viverla ma sul lungo periodo poi questa cosa non risulta essere appagante, anzi a volte risulta essere proprio avvilente e quindi ci si trova in difficoltà.

Il secondo problema riguarda il fatto che la sessualità spesso non viene coltivata. Quindi anche se all’inizio della relazione la vita sessuale era stata discussa, costruita, poi viene in qualche modo archiviato l’argomento. La sessualità non viene investita e ravvivata quindi la coppia si trova nuovamente in difficoltà. Questi sono due aspetti che dal mio punto di vita sono i più rischiosi, elementi che ogni coppia dovrebbe affrontare ed a cui dovrebbe dedicare del tempo.  

Quindi se vivi una relazione d’amore e sentimentali impegnati a costruire la tua vita sessuale. Se sei già in una coppia e pensi di aver già fatto questa parte ma necessiti di migliorare la tua vita relazionale sentimentale allora affronta il tema. Se invece sei in una fase di coppia molto avanzata, siete insieme da diverso tempo e non hai mai affrontato questo tema corri ai ripari perché stai perdendo una grande opportunità: di vivere felicemente un aspetto fondamentale della tua vita e di quella del tuo partner

Dr. Matteo Radavelli: Ciao, sono il Dr. Matteo Radavelli, Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale. Mi sono laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l'Università degli studi di Milano Bicocca e specializzato in psicoterapia allo European Institute of Systemic-relational Therapies (E.I.S.T.). Ho lavorato per il Cassel Hospital di Richmond (Londra) e per l'Ospedale Maggiore Sant'Anna di Como come consulente psicologo, per il quale ho gestito il servizio "Stai Bene col Tuo Lavoro", rivolto ad imprenditori e dipendenti che hanno sviluppato una difficoltà psicologica connessa a problemi lavorativi ed economici. Attualmente dirigo e supervisiono 6 centri di psicologia e psicoterapia: Arcore, Monza, Seregno e Agrate Brianza (provincia di Monza e Brianza), Como e Merate (provincia di Lecco). Nel mio lavoro mi rivolgo ad individui, coppie e famiglie che attraversano un momento di difficoltà, partendo dal presupposto che il disagio non va considerato come esclusivamente interno all'individuo, ma come parte del sistema di relazioni in cui vive. Questa modalità consente di evidenziare i vincoli che mantengono la difficoltà e favorisce la loro rinegoziazione e superamento. Il metodo da me utilizzato è particolarmente utile in situazioni di ansia, problemi relazionali e problemi sessuali. Insieme dedicheremo i primissimi incontri ad approfondire il problema, costruendo la strada verso il cambiamento desiderato.
Articoli recenti