2 comportamenti post tradimento (del traditore) che impediscono di “andare oltre”

Comportamenti dopo il Tradimento che Impediscono di “Andare Oltre”

Analisi approfondita di come certi comportamenti, adottati dopo un tradimento, possono minare i tentativi di ricostruire la fiducia e l’intimità all’interno di una relazione, ostacolando così il processo di guarigione.

Due Degenerazioni del Tradimento

Il tradimento, un evento devastante in qualsiasi relazione, apre spesso la porta a dinamiche complesse che, se non adeguatamente affrontate, possono degenerare ulteriormente la situazione. Anche quando entrambi i partner sono intenzionati a risolvere il problema e a lavorare sulla loro relazione, certi comportamenti possono testimoniare che le ferite rimangono aperte. Queste “degenerazioni” comportamentali, se mantenute nel tempo, possono rendere irrisolvibile il danno causato dal tradimento, minando le fondamenta stesse della relazione.

Il Continuo Render Conto

Uno dei comportamenti più comuni del traditore, nel tentativo di riconquistare la fiducia perduta, è il costante bisogno di giustificare ogni sua mossa. Questa pratica, che all’inizio può sembrare rassicurante e necessaria, nel tempo si trasforma in una sorta di ossessione per la trasparenza che non lascia spazio alla fiducia. Il traditore si ritrova in una gabbia dorata di continue rassicurazioni, che diventa soffocante per entrambi i partner. Questo eccesso di controllo, anziché rafforzare il legame, lo indebolisce, poiché impedisce lo sviluppo di una fiducia autentica, basata sul rispetto reciproco e sulla libertà individuale.

Trasformazione del Comportamento

Un’altra reazione frequente al tradimento è la radicale trasformazione del proprio modo di essere, in un tentativo estremo di compiacere il partner e prevenire futuri conflitti. Se da un lato questa metamorfosi può sembrare un segnale positivo di impegno verso la relazione, spesso è percepita dal partner come una maschera, un’alterazione superficiale che nasconde l’incongruenza tra il comportamento attuale e quello passato. Questa discrepanza genera confusione e diffidenza, compromettendo la genuinità dell’intimità ricostruita e lasciando il partner in uno stato di costante sospetto riguardo la sincerità del cambiamento.

Conclusione

La strada verso la riconciliazione, dopo un tradimento, è irto di ostacoli e richiede un impegno costante da parte di entrambi i partner. Tuttavia, è cruciale riconoscere che certi comportamenti, benché mossi da buone intenzioni, possono involontariamente ostacolare il processo di guarigione. Per andare oltre il tradimento, è fondamentale che il traditore e il tradito lavorino insieme per ristabilire un dialogo autentico, basato sull’onestà e sulla vulnerabilità, piuttosto che su un controllo eccessivo o su cambiamenti comportamentali forzati e non autentici.

Dr. Matteo Radavelli: Ciao, sono il Dr. Matteo Radavelli, Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale. Mi sono laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l'Università degli studi di Milano Bicocca e specializzato in psicoterapia allo European Institute of Systemic-relational Therapies (E.I.S.T.). Ho lavorato per il Cassel Hospital di Richmond (Londra) e per l'Ospedale Maggiore Sant'Anna di Como come consulente psicologo, per il quale ho gestito il servizio "Stai Bene col Tuo Lavoro", rivolto ad imprenditori e dipendenti che hanno sviluppato una difficoltà psicologica connessa a problemi lavorativi ed economici. Attualmente dirigo e supervisiono 6 centri di psicologia e psicoterapia: Arcore, Monza, Seregno e Agrate Brianza (provincia di Monza e Brianza), Como e Merate (provincia di Lecco). Nel mio lavoro mi rivolgo ad individui, coppie e famiglie che attraversano un momento di difficoltà, partendo dal presupposto che il disagio non va considerato come esclusivamente interno all'individuo, ma come parte del sistema di relazioni in cui vive. Questa modalità consente di evidenziare i vincoli che mantengono la difficoltà e favorisce la loro rinegoziazione e superamento. Il metodo da me utilizzato è particolarmente utile in situazioni di ansia, problemi relazionali e problemi sessuali. Insieme dedicheremo i primissimi incontri ad approfondire il problema, costruendo la strada verso il cambiamento desiderato.
Articoli recenti