In questo articolo parliamo di mutismo selettivo, patologia che in passato era anche spesso chiamata mutismo “elettivo”.

E’ un disturbo di natura prettamente psicologica ed è un disturbo ansioso quindi è legato a delle difficoltà emotive. Colpisce prevalentemente i bambini tuttavia non in maniera esclusiva, i bambini sono sicuramente una grande fetta di coloro che ne sono colpiti. Il mutismo selettivo non ha alcuna origine neurobiologica ed ha esclusivamente caratteristiche di natura psicologica.

Il mutismo selettivo è piuttosto comune le stime informano che si va dallo 0,03 % all’ 1% della popolazione infantile mondiale, ovviamente in aree diverse del mondo troviamo percentuali diverse.

Le caratteristiche principali emergono attorno ai 2\3 anni d’età l’esordio effettivo lo riconosciamo spesso attorno ai 4\5 anni.

Il mutismo selettivo è un mutismo non presente in tutti i contesti della vita ma solo in alcuni, nei quali, il bambino fa fatica, è impossibilitato, ad esprimersi verbalmente. I contesti generalmente sono quelli che comportano ansia e agitazione:

  • scuola
  • gruppi esteti di coetanei
  • estranei

Il bambino non ha compromissione di linguaggio, comprende ciò che viene detto e sa parlare, tuttavia si esprime solo in contesti che lui percepisce sicuri e di protezione, contesti in cui si sente accolto.

Il mutismo selettivo comporta una grave compromissione delle attività di vita di questa fascia d’età, sia a livello relazionale che scolastico. Il mutismo selettivo limita sempre di più i gradi di libertà che può sperimentare, con lui spesso anche la sua famiglia.

Come si può intervenire? E’ importante prendere in carico l’intera famiglia, prendere in consegna l’intero contesto per comprendere cosa il bambino tenta di comunicare e quali sono le motivazioni sottostanti al disagio. Spesso vengono somministrati alcuni test che prevedono l’osservazione dell’interazione tra i componenti della famiglia.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.

Nome*
Nome Completo*
Email*
Telefono*
Messaggio*
Sede*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Partners

Contattami