“Dottore, mi ha chiesto un periodo di pausa perchè crede che dobbiamo passare un po’ di tempo separati: cosa dobbiamo fare?”

Non esiste una risposta necessariamente giusta, così come ogni percorso di terapia, ogni storia, è a se stante e deve essere necessariamente cucita addosso al soggetto o alla coppia.

Aldilà delle dovute premesse, a mio avviso, è necessario innanzitutto concedere questo spazio, questo momento di riflessione, questo tempo. La richiesta di tempo e spazio è spesso una strategia utilizzata per non prendere la decisione di lasciarsi delegando questo al tempo che intercorre. A tal proposito è fondamentale capire di che tipo di spazio\tempo si tratta: è differente la richiesta di spazio in una relazione di una settimana, da una relazione di 2 anni.

Vale la pena attendere e concedere spazio soprattutto per due motivi:

  • se è una scusa per lasciarsi lo si comprende molto velocemente 
  • se la pausa è usata per riflettere, il rispettare il tempo richiesto diventa un’opportunità 

In merito a questo secondo punto l’opportunità la ritroviamo nel momento in cui possiamo darci lo spazio di gettare nuove basi, più solide, di una relazione vera e propria. Permettere di dare e concedere spazio è fondamentale per interrompere i rumori di sottofondo che spesso interferiscono con un positivo equilibrio della coppia.

Quindi attenzione perchè nel concedere lo spazio richiesto si ottiene sempre un vantaggio!

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.

Nome*
Nome Completo*
Email*
Telefono*
Messaggio*
Sede*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Partners

Contattami