Banner dipendenza affettiva - Radavelli

Il Guilt Tripping è traducibile con “sgambetto della colpa”, “inciampo nella colpa” e consiste nella modalità arcigna e tirannica che il partner mette in atto nel momento in cui lavora sul senso di colpa della persona amata nel tentativo di manipolare i sentimenti per un vantaggio personale.

Sono parole come: “mi hai deluso”, “devi farti perdonare”, “non riesci a capire che..”. IL Guilt tripping è un costante ricatto attraverso la colpa, esternalizzato con: “se tu non fai così” allora sei colpevole della mia infelicità.

A differenza di altre pratiche manipolative il soggetto che lo agisce lo fa in una modalità razionale, coscia, fredda, consapevole ed ha presa su persone innamorate ma anche coscienziose e che si impegnano nel rendere il partner felice. Questo, attraverso la manipolazione, viene trasformato in vincolo, in una croce: il manipolatore fa leva sul senso di coscienziosità e di dovere. 

E’ uno sgambetto fatto dal partner che manipola attraverso il senso di colpa il compagno\a per ottenere soddisfacimento personale.

E’ un meccanismo che spesso, una volta smascherato, crea disillusione di coppia: è una doccia fredda, cadono i presupposti per cui la coppia si costruisce.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.

Nome*
Nome Completo*
Email*
Telefono*
Messaggio*
Sede*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Partners

Contattami